Termini di servizio di Claristo

Ultima modifica: 28 aprile 2021

Per fornire i nostri Servizi (come descritto di seguito) attraverso le app, i servizi, le funzioni, il software o il sito web, dobbiamo ottenere l’accettazione da parte dell’utente dei Termini di servizio (“Termini”).

Informazioni sui nostri Servizi

Principi di privacy e sicurezza. Fin da quando abbiamo creato Claristo, abbiamo costruito i nostri servizi tenendo a mente i principi più rigorosi in tema di sicurezza e rispetto della privacy.

Protezione, sicurezza e integrità. Ci impegniamo a tutelare la protezione, la sicurezza e l’integrità dei nostri Servizi. Ciò comprende l’adozione di misure adeguate nei confronti di utenti e attività che violano i nostri Termini. Ci impegniamo a vietare usi impropri dei nostri Servizi. Se veniamo a conoscenza della presenza di simili attività, adottiamo misure appropriate rimuovendo tali attività o persone o contattando le forze dell’ordine. La rimozione di tali utenti avviene ai sensi della sezione “Recesso e risoluzione” più avanti.

Registrazione. Per registrarsi ai nostri Servizi, l’utente deve usare informazioni corrette, deve fornire il proprio attuale indirizzo email e, in caso di modifica, richiedere l’aggiornamento contattando il supporto tecnico tramite la funzione presente all’interno dell’app. L’utente accetta di ricevere i codici per registrarsi ai nostri Servizi tramite email.

Età. Se risiede in un Paese o in un territorio della Regione europea, l’utente deve avere almeno 16 anni per utilizzare i nostri Servizi (o l’età superiore necessaria nel suo Paese o territorio affinché sia autorizzato a registrarsi e a usare i nostri Servizi senza l’approvazione dei genitori). Se risiede in qualsiasi altro Paese o territorio diverso da quelli della Regione europea, l’utente deve avere almeno 13 anni per utilizzare i nostri Servizi (o l’età superiore necessaria nel suo Paese o territorio affinché sia autorizzato a registrarsi e a usare i nostri Servizi). Oltre ad avere l’età minima richiesta per usare i nostri Servizi in base alle leggi applicabili, ove l’utente non abbia l’età richiesta per poter accettare i Termini nel suo Paese o nel suo territorio, il suo genitore o il suo tutore deve accettarli a suo nome per consentirgli di usare i Servizi. L’utente è invitato a leggere i presenti Termini con il proprio genitore o tutore.

Dispositivi e software. L’utente deve procurarsi determinati dispositivi, software e connessioni dati per usare i nostri Servizi, che altrimenti non possiamo fornire. Per utilizzare i nostri Servizi, l’utente accetta di scaricare e installare gli aggiornamenti ai nostri Servizi manualmente o automaticamente. L’utente, inoltre, ci autorizza a inviargli periodicamente notifiche tramite i nostri Servizi, se necessario per fornire i nostri Servizi.
Costi e imposte. L’utente è responsabile del piano dati del proprio operatore telefonico, dei costi di Internet e di ulteriori costi e imposte associati al suo utilizzo dei nostri Servizi.

Informativa sulla privacy e dati dell'utente

La privacy dell’utente è importante per Claristo. L’Informativa sulla privacy di Claristo descrive le nostre procedure relative ai dati, ivi compresi le tipologie di informazioni che riceviamo e raccogliamo dall’utente, il modo in cui utilizziamo e condividiamo tali informazioni e i diritti dell’utente in relazione al trattamento delle proprie informazioni.

Utilizzo accettabile dei nostri Servizi

Termini e informative. L’utente deve utilizzare i nostri Servizi in conformità ai nostri Termini e alle nostre informative. Se l’utente viola i nostri Termini o le nostre informative, potremmo prendere misure relative al suo account, ivi comprese la disattivazione o la sospensione dell’account; in questi casi, l’utente accetta di non creare un altro account senza la nostra autorizzazione. La disabilitazione o la rimozione avvengono ai sensi della sezione “Recesso e risoluzione” più avanti.

Utilizzo conforme alla legge e accettabile. L’utente deve accedere ai nostri Servizi e utilizzarli esclusivamente per scopi conformi alla legge, autorizzati e accettabili. L’utente s’impegna a non utilizzare (o assistere terzi nell’utilizzare) i nostri Servizi in modi che: (a) violino, si approprino in modo indebito o non rispettino i diritti di Claristo, dei nostri utenti o di terzi, ivi compresi la privacy, la “publicity” (diritti della personalità), la proprietà intellettuale o altri diritti di privativa industriale; (b) risultino illegali, osceni, diffamatori, minacciosi, intimidatori, fastidiosi, minatori, offensivi nei confronti di una razza o di un’etnia oppure promuovano o incoraggino comportamenti illegali o altrimenti inappropriati, come la promozione di crimini violenti, il mettere in pericolo o sfruttare minori o altri o la coordinazione di atti lesivi; (c) implichino la pubblicazione di contenuti falsi o ingannevoli o di affermazioni fuorvianti; (d) sfruttino l’identità di un’altra persona; (e) implichino l’invio di comunicazioni non consentite come messaggi automatici, chiamate da sistemi automatici o simili; (f) implichino l’utilizzo non personale dei nostri Servizi, fatto salvo quanto espressamente previsto da noi.

Danni a Claristo o agli utenti. L’utente non deve (né deve assistere terzi a), direttamente, indirettamente, con mezzi automatizzati o in altri modi, accedere, utilizzare, copiare, adattare, modificare, creare opere derivate, distribuire, concedere in licenza o sub-licenza, trasferire, visualizzare, eseguire o comunque sfruttare i nostri Servizi in maniera non consentita o non autorizzata o che danneggi, comprometta o leda noi o i nostri Servizi, i nostri sistemi, gli utenti o terzi. Ciò comprende per l’utente il divieto, direttamente o tramite mezzi automatici, di: (a) ricostruire, alterare, modificare, creare opere derivate, decompilare o ricavare il codice dai nostri Servizi; (b) inviare, archiviare o trasmettere virus o altri codici informatici dannosi tramite i nostri Servizi o all’interno di essi; (c) ottenere o cercare di ottenere l’accesso non autorizzato ai nostri Servizi o sistemi; (d) pregiudicare la protezione, la sicurezza, la riservatezza, l’integrità, la disponibilità o le prestazioni dei nostri Servizi; (e) creare account per i nostri Servizi tramite strumenti non autorizzati o automatici; (f) raccogliere le informazioni dei nostri utenti o a essi relative con modalità non consentite o non autorizzate; (g) vendere, rivendere, noleggiare o effettuare addebiti per i nostri Servizi o per i dati ricevuti da noi in modo non autorizzato; (h) distribuire o rendere disponibili i nostri Servizi tramite una rete che ne consente l’utilizzo contemporaneo da parte di più dispositivi, fatti salvi i casi in cui viene autorizzato tramite strumenti da noi espressamente forniti tramite i nostri Servizi; (i) creare software o API che funzionano fondamentalmente allo stesso modo dei nostri Servizi e offrirli per l’utilizzo tramite terzi in modo non autorizzato; (j) utilizzare in modo improprio i canali di segnalazione, inviando, ad esempio, segnalazioni o reclami infondati o fraudolenti.

Mantenere il proprio account sicuro. L’utente è responsabile della sicurezza del proprio dispositivo e del suo account Claristo ed è tenuto a comunicarci tempestivamente eventuali utilizzi non autorizzati o violazioni della sicurezza del suo account o dei nostri Servizi.

 

Licenze

Diritti dell’utente. Claristo non rivendica la proprietà delle informazioni inviate dall’utente in relazione all’account Claristo o tramite i nostri Servizi. L’utente deve essere il titolare dei diritti necessari sulle informazioni che invia in relazione all’account Claristo o tramite i nostri Servizi, nonché del diritto di concederle in uso e licenza secondo i nostri Termini.

Diritti di Claristo. Claristo è proprietaria di tutti i diritti d’autore, marchi, domini, logo, segni distintivi, segreti commerciali, brevetti e altri diritti di proprietà intellettuale associati ai propri Servizi. Non è consentito utilizzare i nostri diritti d’autore, marchi (o eventuali marchi simili), domini, logo, segni distintivi, segreti commerciali, brevetti o altri diritti di proprietà intellettuale a meno che l’utente non disponga della nostra espressa autorizzazione in conformità con le nostre Linee guida sui marchi.

Licenza dell’utente a Claristo. Allo scopo di consentirci di rendere disponibili e fornire i nostri Servizi, l’utente concede a Claristo una licenza globale, non esclusiva, priva di royalty, conferibile in sub-licenza e trasferibile per utilizzare, riprodurre, distribuire, creare opere derivate, visualizzare ed esibire le informazioni (compresi i contenuti) che carica, invia, memorizza o riceve sui nostri Servizi o tramite essi. I diritti concessi nella presente licenza sono destinati esclusivamente a rendere disponibili e fornire i nostri Servizi.

Licenza da parte di Claristo. Claristo concede all’utente una licenza limitata, revocabile, non esclusiva, non conferibile in sub-licenza né trasferibile per l’utilizzo dei nostri Servizi e in conformità con i nostri Termini. La presente licenza ha il solo scopo di permettere l’utilizzo dei nostri Servizi nelle modalità consentite dai nostri Termini. Nessuna licenza o diritto viene qui concesso, al di fuori di quanto espressamente qui previsto.

Violazioni di diritti d'autore, marchi e altri diritti di proprietà intellettuale

Se l’utente viola i diritti di proprietà intellettuale altrui in modo chiaro, grave o ripetuto o nei casi in cui siamo obbligati dalla legge a procedere in questo modo, possiamo prendere misure in merito al suo account, ivi comprese la disattivazione o la sospensione dello stesso. La disabilitazione o la rimozione avvengono ai sensi della sezione “Recesso e risoluzione” più avanti.

Esclusioni di responsabilità ed esonero

L’utilizzo dei Servizi avviene a rischio dell’utente ed è soggetto alle seguenti esclusioni di responsabilità. I nostri Servizi sono forniti nello stato in cui si trovano, senza garanzie esplicite o implicite, ivi comprese, a titolo esemplificativo e non esaustivo, garanzie relative a commerciabilità, idoneità per scopo specifico, proprietà o non violazione di diritti di terzi e assenza di virus o altri codici informatici dannosi. Non forniamo alcuna garanzia in merito all’esattezza, alla completezza e all’utilità delle informazioni, al funzionamento, alla mancanza di errori, alla sicurezza o alla protezione dei nostri Servizi o al funzionamento dei nostri Servizi senza interruzioni, ritardi o difetti. Non deteniamo il controllo e non siamo responsabili del controllo della modalità o del momento di utilizzo dei Servizi o delle funzioni, dei servizi e delle interfacce fornite dai nostri Servizi. Non siamo responsabili e non abbiamo l’obbligo di controllare le azioni o le informazioni (compresi i contenuti) dei nostri utenti o di altri terzi. L’utente esenta noi, le nostre società controllate e affiliate e i rispettivi dirigenti, amministratori, dipendenti, partner e agenti (collettivamente, le “Parti di Claristo”) da ogni reclamo, ricorso, azione legale, controversia, contenzioso o danno (collettivamente, i “Reclami”), noti e non noti, relativi a, derivanti da o collegati in qualsiasi modo a Reclami che l’utente possa avere contro terzi.

Limitazione di responsabilità

Claristo fornisce i Servizi all’utente secondo diligenza professionale. A condizione che abbia agito secondo diligenza professionale, Claristo declina ogni responsabilità per perdite non causate dalla violazione dei presenti Termini o comunque dalle sue azioni, perdite non ragionevolmente prevedibili dall’utente e da Claristo al momento della sottoscrizione dei presenti Termini ed eventi al di fuori del ragionevole controllo di Claristo.

Disponibilità e interruzione dei servizi

Disponibilità dei nostri Servizi. Cerchiamo sempre di migliorare i nostri Servizi. Ciò significa che possiamo espandere, aggiungere o rimuovere i nostri Servizi, le funzioni, le funzionalità e il supporto di determinati dispositivi e piattaforme. I nostri Servizi possono essere interrotti, ivi incluso in caso di manutenzione, riparazioni, aggiornamenti o problemi di rete o di apparecchiature. Potremmo interrompere, in tutto o in parte, i nostri Servizi, fra cui particolari funzionalità e il supporto a determinati dispositivi e piattaforme, in qualsiasi momento dopo un preavviso di 30 giorni. Tale preavviso non è richiesto in caso di situazioni urgenti, quali la prevenzione di usi impropri, il rispetto di requisiti di legge o la risoluzione di problemi operativi o di sicurezza. I nostri Servizi possono essere influenzati da eventi al di fuori del nostro controllo, ad esempio calamità naturali e altri eventi di forza maggiore.

Recesso e risoluzione. Sebbene ci auguriamo che ciò non accada, l’utente di Claristo può recedere dal rapporto con Claristo in qualsiasi momento e per qualsiasi motivo eliminando il proprio account. Per istruzioni sull’operazione, contattare l’assistenza tecnica.

Il nostro diritto di risoluzione per giusta causa resta inalterato. La giusta causa si presume se una parte viola le leggi, i diritti di terzi o non rispetta in altro modo i presenti Termini e non è ragionevolmente plausibile che la parte che procede alla risoluzione possa proseguire il rapporto contrattuale fino alla data di cessazione concordata o alla scadenza del periodo di preavviso, considerando tutte le circostanze del singolo caso e dopo aver soppesato gli interessi di entrambe le parti. La risoluzione per giusta causa è attuabile solo entro un periodo ragionevole di tempo dal momento in cui la parte è venuta a conoscenza della violazione.
Se il motivo importante è la violazione di un obbligo previsto dai Termini, la risoluzione è ammissibile solo dopo la scadenza infruttuosa di un periodo di rimedio concesso o un avviso senza esito. Tuttavia, ciò non si applica se la parte in violazione rifiuta in modo serio e definitivo di adempiere ai propri obblighi o se, dopo aver soppesato gli interessi di entrambe le parti, circostanze particolari giustificano la risoluzione immediata.
Ai sensi della sezione “Recesso e risoluzione”, possiamo anche modificare, sospendere o interrompere l’accesso ai nostri Servizi e il relativo utilizzo in qualsiasi momento per condotta sospetta o illegale, compresi i casi di frode, o se riteniamo in modo ragionevole che l’utente violi i nostri Termini o crei danni, rischi o responsabilità legali per noi, i nostri utenti o altri. Potremmo inoltre disabilitare o eliminare l’account dell’utente se non viene attivato dopo la sua registrazione o se resta inattivo per un periodo di tempo prolungato. Se l’utente ritiene che la sospensione o la disattivazione del proprio account sia avvenuta per errore, può contattarci all’indirizzo info@claristo.it

Altre disposizioni

  • Salvo ove diversamente stabilito da un accordo stipulato tra l’utente e Claristo, i nostri Termini rappresentano l’intero accordo in merito a Claristo e ai nostri Servizi e sostituiscono eventuali accordi precedenti.
  • Claristo si riserva il diritto di stabilire in futuro che alcuni dei propri Servizi siano regolati da termini separati (che, laddove possibile, l’utente potrà accettare separatamente).
  • I nostri Servizi non sono destinati alla distribuzione o all’utilizzo in Paesi o territori in cui tale distribuzione o utilizzo sia contrario alle leggi locali o possa assoggettarci al rispetto delle normative di altri Paesi o territori. Claristo si riserva il diritto di limitare i propri Servizi in qualsiasi Paese o territorio.
  • L’utente s’impegna a rispettare tutte le leggi applicabili relative al controllo dell’esportazione e alle sanzioni commerciali emanate dagli Stati Uniti e da altri Paesi (“Leggi sull’esportazione”). L’utente non dovrà, direttamente o indirettamente, esportare, riesportare, fornire o altrimenti trasferire i nostri Servizi: (a) a individui, persone giuridiche, territori o Paesi vietati in base alle Leggi sull’esportazione; (b) a chiunque figuri negli elenchi “restricted party list” (lista delle parti escluse) degli Stati Uniti o di altri Paesi; (c) per scopi vietati dalle Leggi sull’esportazione, comprese applicazioni legate ad armi nucleari, chimiche o biologiche o relative alla tecnologia missilistica senza le necessarie autorizzazioni governative. L’utente accetta di non utilizzare o scaricare i nostri Servizi se si trova in un Paese o in un territorio sottoposto a restrizioni, se attualmente figura negli elenchi “restricted party list” (lista delle parti escluse) degli Stati Uniti o di altre Paesi o per scopi vietati dalle Leggi sull’esportazione. L’utente inoltre accetta di non utilizzare proxy IP o altri metodi per contraffare la sua posizione.
  • Qualsiasi modifica o rinuncia ai presenti Termini proposta dall’utente richiede il nostro esplicito consenso.
  • Lavoriamo costantemente per ottimizzare i nostri Servizi e per sviluppare nuove funzioni in grado di migliorare i nostri prodotti per l’utente e per la nostra community. Pertanto, potremmo dover aggiornare periodicamente i presenti Termini per indicare in modo preciso i nostri Servizi e le nostre pratiche. Apporteremo modifiche solo se le disposizioni non saranno più adeguate o complete. Salvo quanto diversamente previsto dalla legge, comunicheremo all’utente con almeno 30 giorni di anticipo le modifiche ai Termini (ad es., mediante e-mail o attraverso i Servizi), in modo da consentire all’utente di consultare i Termini aggiornati prima che entrino in vigore. Inoltre, ci assicureremo che le modifiche siano ragionevoli per l’utente, tenendo in considerazione i suoi interessi. Aggiorneremo, inoltre, la data di “Ultima modifica” nella parte superiore dei Termini. Le modifiche ai presenti Termini diventeranno effettive non prima di 30 giorni dopo la comunicazione delle modifiche pianificate. Una volta entrati in vigore tutti i Termini aggiornati, l’utente dovrà rispettarli se continua a usare i nostri Servizi. Ci auguriamo che l’utente continui a utilizzare i nostri Servizi, tuttavia, qualora non accettasse i nostri Termini così come modificati, l’utente è tenuto a interromperne l’utilizzo eliminando il proprio account.
  • Tutti i nostri diritti e obblighi specificati nei presenti Termini possono essere da noi liberamente trasferiti alle nostre società affiliate nell’eventualità di una fusione, acquisizione, ristrutturazione o vendita di beni o successione prevista dalla legge o altra operazione. In caso di una simile cessione, trasferiremo le informazioni dell’utente esclusivamente in conformità con le leggi in vigore e chiederemo il suo consenso, laddove richiesto. I presenti Termini continueranno a disciplinare il rapporto tra l’utente e tali terzi. Ci auguriamo che l’utente continui a utilizzare Claristo, tuttavia, qualora non accettasse tale cessione, l’utente è tenuto a interrompere l’utilizzo dei Servizi, eliminando il proprio account una volta informato della cessione.
  • L’utente accetta di non trasferire diritti o obblighi specificati nei presenti Termini senza il nostro previo consenso scritto.
  • Nessuna delle disposizioni dei presenti Termini potrà precluderci dal rispettare la legge.
  • Fatte salve le disposizioni ivi presenti, i Termini non costituiscono nessun diritto a favore di terzi beneficiari.
  • La mancata applicazione di qualsiasi parte dei presenti Termini non costituisce in alcun modo una rinuncia.
  • Qualora una delle disposizioni dei presenti Termini dovesse essere considerata illegale, nulla o inapplicabile per qualsiasi motivo, tale disposizione sarà ritenuta modificata nella misura minima necessaria a consentirne l’applicazione. Se tale disposizione non può essere resa applicabile, sarà allora considerata distinta dai nostri Termini e non pregiudicherà in alcun modo la validità e l’applicabilità delle restanti disposizioni dei nostri Termini e la parte restante dei nostri Termini resterà pienamente in vigore.
  • Ci riserviamo tutti i diritti non espressamente concessi. In alcune giurisdizioni, l’utente potrebbe avere diritti legali come consumatore, e i Termini non sono destinati a limitare tali diritti legali dei consumatori che potrebbero non essere derogabili da contratto. Inoltre, in alcune giurisdizioni, l’utente potrebbe avere diritti legali in qualità di interessato nell’ambito del trattamento di dati personali: i nostri Termini non sono destinati a limitare tali diritti legali, che potrebbero non essere derogabili da contratto.
  • I feedback o gli altri suggerimenti relativi a Claristo e ai nostri Servizi sono sempre bene accetti. Tuttavia, l’utente riconosce che non è tenuto a fornire feedback o suggerimenti e che potremmo usare tali feedback o suggerimenti senza alcun limite oppure obbligo di remunerazione nei suoi confronti.

Maggiori informazioni sull’utilizzo dei Servizi sono disponibili nei seguenti documenti: Informativa sulla privacy di Claristo